CASTELLAMONTE - Addio allo storico comandante della Polizia Municipale. Sono giorni di lutto nella città della ceramica che piange la scomparsa di Franco Oberto. Classe 1938, Oberto era una figura carismatica per Castellamonte, dove alla guida dei «civich» aveva saputo conquistarsi la stima dei concittadini e dei colleghi per l’encomiabile professionalità e rispetto con cui indossava la divisa e svolgeva le sue funzioni di agente sempre al servizio della collettività.  

Franco Oberto aveva ricevuto l’importante riconoscimento di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana e aveva fatto parte dell’Antico Comitato del Carnevale di Castellamonte. Lascia la moglie Clementina, i figli Paola, Adriana, Claudio e Marco. Mercoledì 18 maggio, su iniziativa del vice sindaco, Teodoro Medaglia, sarà ricordato da amici ed ex colleghi a palazzo Antonelli, dove ha sede la polizia locale.

Galleria fotografica

Articoli correlati