Attimi di apprensione, questa mattina intorno alle 10, in strada Bairo a Castellamonte, all'interno di un capannone. Un macchinario per la produzione di bibite è andato improvvisamente a fuoco durante le operazioni di smontaggio. La fabbrica in questione, infatti, è chiusa già da diverso tempo. Nel corso delle operazioni di smaltimento del macchinario qualcosa è andato storto.

Le fiamme si sono sviluppate all'interno del capannone e hanno provocato un enorme colonna di fumo nero. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Ivrea con due squadre e i colleghi del nucleo Nbcr di Torino. La situazione è rimasta sempre sotto controllo e i vigili del fuoco nel giro di qualche decina di minuti hanno spento l'incendio e messo in sicurezza il capannone. Nessuna persona è rimasta ferita o intossicata.

Per entrare nel capannone in sicurezza i pompieri, vista la coltre di fumo, hanno dovuto attendere l’arrivo dei colleghi del nucleo Nbcr. Accertamenti in corso sull’accaduto. Sul posto anche i carabinieri di Castellamonte.

Galleria fotografica

Articoli correlati