Avvio positivo per l'edizione numero 54 della Mostra della Ceramica di Castellamonte. Al taglio del nastro, al liceo artistico Felice Faccio, finalmente tanta gente e (una volta tanto!) anche numerosi sindaci del Canavese. Un bel segnale che ripaga le fatiche degli organizzatori. La mostra, insomma, potrà anche non piacere, ma è ormai un appuntamento fisso per il territorio. 
 
Quest'anno oltre alle opere degli artigiani e degli artisti locali asporrà anche le famose ceramiche nere di Marginea, ed un'importante collezione di terracotte lituane. Il respiro internazionale della mostra è salvo anche per questa edizione. «Siamo felici di poter ospitare due importanti nazioni europee – ha spiegato il sindaco Paolo Mascheroni nel corso dell'inaugurazione – che danno lustro a un'edizione che siamo riusciti a realizzare nonostante le risorse sempre più risicate». 
 
Confermato il sostegno della Regione Piemonte anche perchè è allo studio un progetto che potrebbe avvicinare la Mostra della Ceramica all'Expo 2015 di Milano.

Galleria fotografica

Articoli correlati