Intrusi notturni all'ospedale di Castellamonte. Domenica scorsa, all'ora di pranzo, il servizio di guardia medica del presidio sanitario ha chiesto l'intervento della direzione generale per la presenza di intrusi al secondo piano della struttura. Ala dell'ex nosocomio di piazzale Nenni interdetta a pazienti e personale. Già domenica è stato effettuato un sopralluogo da parte del personale dell'Asl To4 con la collaborazione dei carabinieri di Castellamonte.

Nei locali del poliambulatorio non c'era nessuno ma gli addetti hanno ritrovato inequivocabili tracce di presenze notturne, a partire da escrementi lasciati in alcune stanze. Potrebbe trattarsi di senzatetto che, vista la situazione della struttura, hanno pensato di utilizzare alcuni spazi come rifugio. Secondo gli accertamenti dell'azienda sanitaria nei reparti non sarebbe stato danneggiato o rubato nulla.   

Nei prossimi giorni è previsto un sopralluogo congiunto con la società specializzata che sta predisponendo il piano per la sicurezza dei presidi dell'Asl To4. La società, in collaborazione con i carabinieri, dovrà troverà misure efficaci per evitare il ripetersi di episodi simili. Pare che gli intrusi si introducano dell'ospedale la sera, forse mescolandosi all'ultimo turno della dialisi. Poi restano nascosti fino a quando il personale chiude la struttura. Accertamenti in corso da parte dei militari dell'Arma.

Galleria fotografica

Articoli correlati