CASTELLAMONTE - Mille presenze per la rassegna Michele Romana

| La stagione dei Concerti di Primavera della rassegna è giunto al termine chiudendo le esibizioni con una performance da intenditori

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Mille presenze per la rassegna Michele Romana
La brillante stagione dei Concerti di Primavera 2019 della rassegna “Michele Romana” è  giunto al termine chiudendo le esibizioni con una performance da intenditori, un concerto incentrato esclusivamente sulle percussioni. Il palco non è stato sufficiente ad ospitare tutta l’attrezzatura e così una sessione si è svolta a stretto contatto con il pubblico che ha potuto conoscere strumenti musicali mai visti prima e utilizzi non convenzionali che hanno creato sonorità molto particolari. Ad esibirsi è stata l’associazione MODUS con il suo ensemble guidato dal direttore artistico Mauro Gino che ha anche presentato ogni brano spiegando con dovizia di particolari i colori e i ritmi che gli autori avevano composto.

Si è passati da delicatissime ninna nanna a ritmi tribali ed ancestrali a esecuzioni vigorose con motivi coinvolgenti. Tra gli altri tre musicisti, oltre a Luca Favaro e Lorenzo Guidolin, si è esibito anche Daniele Carli che da alcuni anni è il docente di percussioni della Scuola di Musica di Castellamonte che nell’anno 2019 ha investito grandi risorse per acquistare sia uno xilofono che una marimba e già quattro allievi stanno studiando questi affascinanti strumenti musicali. La speranza è che da settembre tanti altri ragazzi si iscrivano a questi corsi di musica anche perché il fine ultimo di tanti concerti di primavera è proprio quello di stuzzicare la curiosità e far conoscere nuovi strumenti musicali alla gente, una importante promozione e valorizzazione del grande patrimonio musicale che è alla portata di mano di tutti. E’ stata altresì mantenuta la tradizione dei dipinti sul Libro d’Oro che ogni volta stupisce il pubblico e gli artisti perché è un valore aggiunto unico ed insolito, e per l’occasione il bellissimo dipinto che ha raffigurato i quattro percussionisti è stato realizzato dall’artista Debora Grazio di Castellamonte.

 Il concerto è stato organizzato dall’Associazione Concertistica Castellamonte, in collaborazione con l’Associazione Filarmonica Castellamonte e l’Associazione Armonica Mente Insieme Onlus, con il patrocinio dell’Arbaga Piemontese, della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di Torino e della Città di Castellamonte. Il Vice Presidente della Concertistica Enzo Zucco ha analizzato il bilancio della stagione evidenziando come sia di tutto rispetto perché nei cinque concerti proposti il livello qualitativo raggiunto è stato altissimo, ricordando in particolare la serata con la Banda Osiris, sottolineando con orgoglio che sono stati coinvolti 115 protagonisti tra musicisti, coristi, pattinatrici e si sono contate oltre 1.000 presenze di pubblico. Attenzione infine, sta iniziando a girare la voce che per l’inverno ci saranno grandi sorprese musicali, chissà cosa si vedrà prossimamente sui palcoscenici di Castellamonte.

Cronaca
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
CHIAVERANO - Scopre i ladri in casa e viene picchiato: un uomo finisce in ospedale per le botte subite
I ladri sono arrivati a Chiaverano a bordo di due distinte motociclette. Disturbati dal padrone di casa sono stati costretti alla fuga. Il 64enne, però, nonostante le botte, non ha desistito e ha bloccato due dei quattro ladri fuori casa
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
IVREA - «Obiettivo 900»: arrivano adesioni da tutta Italia
L'iniziale scadenza per la presentazione dell'abstract, fissata al 21 luglio, è stata prorogata fino al prossimo mese di settembre
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
IVREA - I gladiatori romani invadono il centro storico della città
Il 1 settembre un evento unico che non mancherà di coinvolgere e stupire grandi e piccoli: Vivere nell'antica Eporedia
TORRAZZA - Un colpo d'arma da fuoco contro la porta di una villetta
TORRAZZA - Un colpo d
I carabinieri di Chivasso stanno cercando di fare luce sullo strano episodio: il colpo esploso contro la casa di due commercianti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
BUSANO-FAVRIA - Auto finisce nel fosso: protestano i residenti
Ancora un incidente stradale sulla provinciale che collega Busano con Favria. Residenti stufi: «Auto troppo veloci ma nessuno fa nulla»
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
CALUSO - Chili di droga in casa, denunciato un 50enne di frazione Vallo
L'uomo, indagato, al momento si troverebbe all'estero. Le indagini dei carabinieri e della procura di Ivrea sono comunque in corso
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
CANDIA - Turismo verde al lago tra paesaggi, natura e storia
Il parco del Lago di Candia e parco Colle del Lys sono due importanti punti di riferimento per l'estate turistica del nostro territorio
TRAVERSELLA - Il 15 settembre l'evento “1959-2019 - LE AMETISTE DI TRAVERSELLA”
TRAVERSELLA - Il 15 settembre l
L’evento vuol ricordare la vita di miniera, permettere ai visitatori di scoprire l’allestimento museale ma, soprattutto, vuol riportare alla memoria la scoperta del geode vergine e interamente riempito di cristalli di quarzo ametista
TORINO-CASELLE - Chiusa per lavori l'uscita della tangenziale sulla provinciale 711 del “Villaretto”
TORINO-CASELLE - Chiusa per lavori l
Dal 28 agosto al 6 settembre per lavori di manutenzione straordinaria della pavimentazione
CIRIE' - Modifiche alla viabilità in Via Viola e strada Crotti
CIRIE
Dal 26 agosto al 29 settembre a causa di lavori da parte di SMAT la viabilità sarà modifica
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore