È stato identificato il corpo dell'uomo ritrovato questa sera intorno alle 19 nel canale di Caluso dai Volontari Aib di Ozegna. Si tratta effettivamente di Domenico Sommacal, 76 anni, il pensionato che questa mattina era uscito di casa facendo perdere ogni traccia di sé.

I familiari hanno dato l'allarme nel primo pomeriggio e le squadre di ricerca hanno immediatamente battuto la zona tra Sant'Antonio e Sant’Antonino. Il ritrovamento è avvenuto alle 19 nelle acque del canale di Caluso. Il personale del 118 ha constatato il decesso del pensionato.

Al momento i carabinieri di Castellamonte non escludono alcuna ipotesi. Il pensionato potrebbe essere finito nel canale a seguito di un malore o per una caduta accidentale. L’uomo era residente a Castellamonte, in frazione Sant’Antonio e conosceva bene la zona. Anche per questo le ricerche si sono subito concentrate nei campi e nei canali alla periferia della città della ceramica.

Galleria fotografica

Articoli correlati