La scorsa settimana i ragazzi del Leo Club Alto Canavese hanno concretizzato il loro impegno per aiutare scuole ed istituti presenti sul territorio. Il presidente Vittorio Appino ha consegnato alla scuola elementare di Castellamonte due moderni video-proiettori interattivi. La consegna è avvenuta alla presenza del dirigente scolastico, Federico Morgando. I due proiettori, molto utili nelle attività didattiche adesso che i bimbi sono ormai abituati ad interagire con gli schermi, sono stati immediatamente installati.

«Da parte nostra va tutta la gratitudine per i giovani del Leo Club Alto Canavese - spiega il dirigente scolastico - questa loro importante iniziativa conferma una volta di più come i ragazzi siano tradizionalmente attenti alle esigenze delle scuole. Infatti da anni è in corso una fattiva collaborazione con il Leo Club». Con questa donazione la scuola ha anche completato la dotazione tecnologica delle aule permettendo ai ragazzi di lavorare in modo più moderno. «Speriamo che il Comune sistemi a breve le pareti delle due classi che usufruiscono dei videoproiettori, in modo da eliminare alcune criticità», ha poi aggiunto Morgando.

«La donazione di materiale scolastico alle elementari di Castellamonte rientra all’interno di un service operativo nazionale del nostro Club - ha spiega il presidente dei Leo, Vittorio Appino - i video proiettori sono stati acquistati con quanto ricavato dalle precedenti iniziative solidali. Un altro ottimo risultato è stato raggiunto con la nostra festa di beneficenza dello scorso 11 maggio, nel corso della quale abbiamo raccolto circa 4mila euro da donare all'ospedale di Cuorgnè».

Galleria fotografica

Articoli correlati