Non sarebbero le feste di Natale senza i simboli che rendono la festa qualcosa di veramente unico. E allora a Ceresole Reale, con tanta neve, ieri sera hanno preso vita il presepe e l'albero di Natale, allestito nella piazza a fianco del municipio. Una doppia cerimonia che, di fatto, ha dato il via ai festeggiamenti per il Natale 2019 di Ceresole Reale.

Il sindaco ceresolino, Alex Gioannini, ha ringraziato il creatore del presepe, Robero Rolando Coendo, così come gli operai comunali che si sono adoperati per l'albero. Entrambe le installazioni sono state benedette dal parroco don Dario Bertone. L'albero di Natale, altro circa dieci metri, spicca sulla piazza di fronte al monumento ai caduti, circondato dalla neve che su Ceresole è scesa copiosa la scorsa settimana.

Grazie all'attentissimo lettore per le immagini.

Galleria fotografica

Articoli correlati