Le squadre dei Volontari delle Stazioni di Ceresole Reale e Locana della XII Delegazione Canavesana del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenute questo pomeriggio a Chiapili di Sotto, nel Comune di Ceresole Reale per soccorrere una donna infortunata. M.G.B., classe 1958 residente a Rivarolo Canavese, durante una passeggiata nei boschi di abeti vicini all'abitato, a causa di una distorsione, cadeva pesantemente e non riusciva più a camminare; i suoi compagni di escursione chiamavano il 118, che interessava la locale stazione del Soccorso Alpino. I volontari accorsi constatavano una sospetta frattura al malleolo, provvedevano al primo intervento di stabilizzazione dell'arto e portavano la sfortunata escursionista sulla strada carrabile, da dove, a bordo di un'ambulanza, veniva tradotta all'ospedale di Ivrea.

Galleria fotografica

Articoli correlati