Sono in corso le ricerche del presunto piromane che, a Chivasso, avrebbe già dato fuoco a due isole ecologiche. Il secondo episodio si è verificato nella notte di sabato 24 agosto in via Togliatti. A dare l'allarme, intorno alle 23, sono stati i residenti delle palazzine della zona che hanno notato un denso fumo nero proveniente dall'isola ecologica. All'interno diversi bidoni sono stati dati alle fiamme.

Provvidenziale l'intervento dei vigili del fuoco che hanno domato il rogo e hanno limitato l'estensione incontrollata delle fiamme. Sull'accaduto sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Chivasso. Alcune settimane fa era già andata alle fiamme l'isola ecologica nel retro degli stessi palazzi, quella che si affaccia sul canale Cavour. La «coincidenza» è parsa agli inquirenti piuttosto strana, per questo motivo non è esclusa la presenza in zona di un piromane.

Galleria fotografica

Articoli correlati