CHIVASSO - Ladri all'istituto Ubertini di Chivasso. Nella notte tra giovedi e venerdi della scorsa settimana ignoti hanno portato via venti tablet e svuotato le macchinette delle bevande. Hanno rovistato tra le scrivanie senza trovare altri soldi. Per entrare avrebbero forzato alcune finestre della scuola superiore. Da quantificare, con precisione, il bottino del colpo. Toccherà ai carabinieri di Chivasso fare luce sull'episodio. I tablet erano utilizzati dagli insegnanti della scuola per la didattica. Le macchinette di cibo e bevande sono state forzate probabilmente con un palanchino. All'interno i balordi hanno recuperato una ventina di euro in monetine. Il furto è stato scoperto da un addetto della scuola che, venerdi mattina, ha poi allertato la direzione scolastica e successivamente i carabinieri.

Galleria fotografica

Articoli correlati