Prosegue il controllo con fototrappole per contrastare e sanzionare l’abbandono di rifiuti sul territorio comunale. Nelle scorse settimane, grazie alle registrazioni effettuate, il personale della Polizia Municipale ha provveduto a sanzionare gli autori di due comportamenti illeciti nella zona dell’ex Agip.

Nel primo caso, in data 30/11/2019, un soggetto maschile (anno 1957) - residente in Chivasso - con il proprio veicolo si è recato nella zona suddetta abbandonando a bordo strada 4 pneumatici di auto e un pannello di legno; in data 2/12/2019 invece altro soggetto sempre residente in città (anno 1981) procedeva ad abbandonare 2 sacchi neri contenenti residui vegetali.

Entrambi i soggetti, terminata la verbalizzazione nei loro confronti provvedevano a ripristinare lo stato dei luoghi rimuovendo i rifiuti abbandonati illecitamente. Ai trasgressori è stata applicata la sanzione di 600 euro e di 50 euro.

Ricordiamo che per lo smaltimento di rifiuti ingombranti è possibile usufruire del servizio gratuito di Seta spa (ritiro in strada su appuntamento) o dell’Ecocentro (aperto tutta la settimana) così come descritto sul sito internet della Società affidataria del Servizio di Raccolta Rifiuti Seta o sul sito del Comune di Chivasso.

Galleria fotografica

Articoli correlati