CHIVASSO - La «battaglia» di Rosanna Spatari prosegue. Domani, sabato 8 maggio 2021, è già in programma un nuovo aperitivo anche se la Torteria di via Orti, ieri, su disposizione della procura di Ivrea e del tribunale eporediese, è stata sottoposta al sequestro preventivo da parte dei carabinieri della compagnia di Chivasso (foto e video). Il tam tam dei social riporta l'evento «Appuntamento alla Torteria di Chivasso #iostoconRosanna», promosso dal gruppo «Scoprifuoco Torino».

«Quello che è successo è molto grave per due motivi, il primo è l'evidente abuso di potere che c'è stato verso la signora Rosanna alla quale va tutta la nostra solidarietà - spiegano i promotori del sit-in - in secondo luogo perché tutto quel teatrino con decine e decine di agenti, volanti, blindati e transenne, è stato architettato apposta per lanciare il messaggio "potete anche esercitare i vostri diritti che tanto il modo per tarparvi le ali lo troviamo ugualmente" ed evitare quindi qualsiasi forma di imitazione e di effetto a catena. Ecco perchè è importante essere numerosi sabato e dare un segnale forte che non intendiamo più piegare la testa».

«Io sarò davanti alla torteria da mezzogiorno in poi, anche se chiusa faremo l'aperitivo sociale ognuno porterà il suo o compriamo al supermercato. Saremo in moltissimi. Un abbraccio», il messaggio della Spatari. Una sessantina, per ora, le persone che hanno aderito su Facebook ma è molto probabile che sabato si presenteranno davanti al locale molte più persone a sostegno della commerciante chivassese.

Galleria fotografica

Articoli correlati