Galleria fotografica

CHIVASSO - Un'altra tragedia scuote il nostro territorio. L'allarme è scattato oggi, 29 dicembre 2023, quando alle 17.40 la circolazione ferroviaria è stata sospesa sulla linea Chivasso-Aosta, per l'investimento di una persona tra le stazioni di Montanaro e Chivasso. Si tratta di un uomo di 62 anni, residente a Montanaro: è morto sul colpo. Sono intervenuti i carabinieri di Chivasso, la polizia e i vigili del fuoco di Volpiano, Torino Stura e Centrale. 

L'investimento si è verificato alla periferia di Chivasso. Sul posto il personale medico del 118. Per l'uomo non c'è stato niente da fare. Il macchinista del convoglio regionale, dopo l'impatto, ha subito fermato la corsa del treno. Toccherà agli agenti della polizia ferroviaria ricostruire la dinamica dell'accaduto. Al momento non viene esclusa alcuna ipotesi, compresa quella di un gesto volontario. L'auto della vittima è stata ritrovata poco distante.

Sul treno al momento dell'investimento c'erano 14 persone. Sono state evacuate dai vigili del fuoco di Volpiano e Torino. Ferrovie dello Stato ha messo a disposizione per loro un bus ad hoc. La polizia ferroviaria, poco prima delle 20, ha autorizzato la rimozione del treno che ha investito l'uomo. La circolazione dei convogli è ripresa in modo regolare alle 20.10. Nell’interruzione sono stati coinvolti due regionali cancellati in parte de loro percorso.

Per rimanere sempre aggiornato con le notizie di Quotidiano Canavese, scarica la nostra APP gratuita disponibile sugli store online per tutti i telefoni smartphone oppure iscriviti al nostro canale WhatsApp per ricevere sul telefono gli aggiornamenti! E' tutto gratis!