Disagi per i pendolari della linea ferroviaria Chivasso-Novara, oggi pomeriggio, per un incidente avvenuto tra Santhià e Vercelli. Circolazione ferroviaria sospesa dalle 11.30 alle 13.30 per un episodio che si verificato a bordo del treno regionale 20013 (Chivasso-Novara). Un viaggiatore extracomunitario si è lanciato da un finestrino del treno in corsa. E' morto sul colpo.

Lo stop è stato necessario per consentire alle autorità l’intervento di ricerca del viaggiatore rinvenuto poi cadavere lungo la scarpata ferroviaria. Dopo il nulla osta della procura, alle 13.30 la circolazione è ripresa su un binario a senso unico alternato, alle 15.30 su entrambi i binari. I viaggiatori del treno regionale 20013 sono stati assistiti nella stazione di Novara da personale dedicato.  Coinvolti 21 treni: 8 regionali hanno registrato ritardi fino a due ore e 5 sono stati cancellati per l’intero percorso; 3 Eurocity e 5 regionali cancellati per parte del percorso.

Le indagini della polizia ferroviaria sono al momento in corso per chiarire la dinamica dell'accaduto e identificare la vittima che potrebbe essersi lanciato dal treno in corsa per sfuggire ad un controllo a bordo del convoglio. Si tratterebbe di un nigeriano di 33 anni salito sul treno a Santhià, diretto a Chivasso.

Galleria fotografica

Articoli correlati