Ieri pomeriggio i carabinieri della compagnia di Venaria Reale hanno denunciato per ricettazione un artigiano edile di 42 anni residente a Ciriè. La perquisizione in alcuni locali di proprietà dell'uomo ha permesso di sequestrare numerosi elettroutensili per l’edilizia, decespugliatori, tagliaerba e soffiatori per un valore commerciale di circa 25mila euro.

Tutti i materiali recuperati dai militari dell'Arma risulterebbero rubati. Sono in corso ulteriori accertamenti per risalire ai legittimi proprietari ed individuare eventuali complici dell'uomo. Il materiale sequestrato è custodito nella caserma di Mathi in attesa di identificare i proprietari.

Galleria fotografica

Articoli correlati