CANAVESE - Il 29 settembre in Piemonte come in altre 15 Regioni – saranno ospitate le iniziative legate alla Giornata Mondiale per il Cuore – World Heart Day, promossa ogni anno dalla World Heart Federation e coordinato in Italia dall’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione “Lorenzo Greco” Onlus in qualità di membro ufficiale in collaborazione con l’ANPAS, Progetto Vitae e Ircomunità.

Per un giorno, al Mauriziano, nelle aree esterne antistanti l'ospedale San Giovanni Bosco e il poliambulatorio di via Farinelli dell'Asl Città di Torino, l’Humanitas Medical Care Principe Oddone e negli ospedali San Luigi Gonzaga di Orbassano, Rivoli, Cirié, Chivasso e Ivrea si svolgeranno iniziative di counselling e screening gratuiti, lezioni informative di sensibilizzazione sui fattori di rischio, su come prevenire le patologie cardiovascolari e sugli stili di vita sani e i rischi delle dipendenze, dell’abuso di alcool e di tabacco. La manifestazione beneficia dell’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e della Medaglia del Presidente della Repubblica, del Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, del Ministero della Salute e del Ministero della Difesa.

Le malattie cardiovascolari rappresentano ancora la principale causa di morte in Italia, essendo responsabili del 44% di tutti i decessi. La cardiopatia ischemica, da sola, rappresenta il 28% dei decessi mentre le patologie cerebro vascolari rappresentano il 13% e sono la terza causa di morte dopo i tumori. L’incidenza dei pazienti affetti da invalidità cardiovascolare in Italia è del 4,4 per mille (dati Istat).

Galleria fotografica

Articoli correlati