CIRIE' - E' stata installata in radiologia a Ciriè, nel reparto diretto dal dottor Sebastiano Patania, la nuova Risonanza Magnetica, acquisita tramite la piattaforma Consip (centrale di acquisti della pubblica amministrazione italiana) e fornita dalla Philips. «Si tratta di un’apparecchiatura di ultima generazione, caratterizzata da un design che permette di offrire il massimo comfort possibile agli utenti durante l’esecuzione dell’indagine, dotata anche di software cardiologico e della possibilità di effettuare ago-biopsie del seno guidate dalla risonanza magnetica», riferisce il direttore generale dell’Asl To4, Lorenzo Ardissone.

Attualmente sono in corso i collaudi tecnico-funzionali, poi seguirà la fase di formazione del personale e, entro la fine del prossimo mese di agosto, la nuova Risonanza sarà operativa. L’installazione dell’apparecchiatura ha richiesto di effettuare i lavori di adeguamento – edili, ma soprattutto impiantistici e di sicurezza – dell’area dedicata del piano seminterrato dell’ospedale collegata con la radiologia. Lavori che hanno riguardato la sala esami dove si trova fisicamente la strumentazione, la sala comandi, la sala dedicata alla visita medica e all’ecografia di revisione dopo la risonanza, in particolare per le indagini sulla mammella, il locale refertazione, gli spogliatoi, i servizi igienici e la sala d’attesa per una spesa complessiva di circa 500 mila euro. 

A questi si aggiungono il costo dell’apparecchiatura (circa 648 mila euro) e del software cardiologico (circa 99 mila euro).

Galleria fotografica

Articoli correlati