CANAVESE - Stabili i contagi in Canavese. A livello nazionale, invece, dopo l’impennata di ieri, nuovo calo complessivo. Quasi la metà dei nuovi positivi si registrano in Lombardia. Il dato comincia ad essere molto rilevante perchè in questi giorni, da qui alla prossima settimana, sarà possibile verificare l'impatto delle riaperture dello scorso 4 maggio. Intanto aumentano le Regioni senza vittime: nelle ultime 24 ore sono Trentino Alto Adige, Sicilia, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d'Aosta, Basilicata e Molise. I positivi totali (tabella sotto) sono circa la metà rispetto al momento di picco di aprile. E, cosa più importante, si continuano a svuotare i reparti di terapia intensiva.

Covid-19, i casi in Canavese 20 maggio ore 19
Nelle tabelle sotto i dati COMUNE per COMUNE che riassumono i numeri forniti dall'unità di crisi della Regione (che conteggia di positivi domiciliati per ogni Comune e sottrae, dal totale, i pazienti considerati guariti), i numeri forniti dai Comuni (sul numero totale di casi positivi registrati) e i decessi (anche questi comunicati dai singoli Comuni). La mappa della Regione è disponibile a questo indirizzo www.regione.piemonte.it/web/covid-19-mappa-piemonte

Covid-19, i casi in Piemonte 20 maggio ore 17
L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 13.094 (+418 rispetto a ieri). Il totale è ora di 3.718 deceduti risultati positivi al virus. Sono 29.885 (+158 rispetto a ieri) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte. I ricoverati in terapia intensiva sono 96 (+0 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1.513 (-66 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 7.542. 

Covid-19, i casi in Italia 20 maggio ore 18
Lieve aumento di nuovi casi ma il trend generale rimane in discesa. È quanto si rileva dai dati del monitoraggio sanitario sulla diffusione del nuovo coronavirus diffusi alle 18 del 20 maggio. L’incremento dei nuovi positivi è pari a 665. Complessivamente i casi dall’inizio dell’emergenza sono 227.364, così divisi: 132282 guariti, 62.752 attualmente positivi, 32.330 deceduti (questo numero potrà essere confermato dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso). Tra gli attualmente positivi: 52.452 sono in isolamento domiciliare, 9.624 ricoverati con sintomi, 376 in terapia intensiva.

Galleria fotografica

Articoli correlati