CANAVESE - Meno vaccini disponibili, calano le somministrazioni anche in Canavese. Lo ha confermato l'Asl To4. Con il blocco di Johnson&Johnson ferme a Pratica Di Mare (ne erano previste 1500 a Ivrea) e la riduzione delle consegne degli altri vaccini, in questi giorni i centri vaccinali dell'Asl To4 operano a «ridotta potenza». Si tratta di un 10-15% di somministrazioni in meno per evitare di intaccare le riserve. 

Giusto giovedì scorso il Ministero aveva chiesto alla Regione Piemonte di non sforare le 22.400 vaccinazioni al giorno. «Dovremmo tornare a pieno regime tra mercoledì e giovedì - ha detto il commissario dell'azienda sanitaria, Luigi Vercellino - perchè è in programma l'arrivo di altre dosi». 

Venerdì scorso il totale delle dosi somministrate sul territorio dell'Asl era di 121.918 (tra prime e seconde). I soggetti vaccinati sono 86.392, di questi coloro che hanno completato il ciclo e sono quindi immuni sono 35.526. Nel complesso solo la prima dose è stata somministrata a 50.866 persone. 47.040 le dosi somministrate agli over 80, i soggetti vaccinati 29.789. Di questi 17.521 hanno completato il ciclo.

Nella fascia d'età 70-79 anni, invece, somministrate 14.150 prime dosi, di queste 10.286 presso i centri vaccinali dell'Asl, 3.864 negli studi dei medici di famiglia. 8.380, invece, le persone vulnerabili che hanno ricevuto al prima dose.

Galleria fotografica

Articoli correlati