Torna a colpire la banda delle sale giochi. Dopo gli assalti messi a segno a Chivasso e San Giusto Canavese, terzo colpo in una settimana. Questa volta ne ha fatto le spese la sala giochi Flamingo di via Torino a Cuorgnè. I malviventi sono entrati in azione nel cuore della notte. Hanno sfondato due muri e hanno portato via i soldi dalle macchinette slot. Ancora da quantificare il bottino del colpo. Indagini in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Ivrea.

Visto il modus operandi è molto probabile che si tratti della stessa banda che in una settimana ha svaligiato le sale giochi di San Giusto e Chivasso. L’allarme è scattato intorno alle quattro di mattina, con la sala giochi chiusa. I ladri devono poi averlo disattivato. Per entrare hanno abbattuto due muri passando dal retro della sala giochi. Sono passati da un negozio al momento sfitto (foto del buco sotto) e hanno svuotato le macchiette slot all’interno della sala giochi. Poi si sono rapidamente dileguati.

Galleria fotografica

Articoli correlati