CUORGNE' - Cambio al vertice cittadino dell'Arma. Il maresciallo Gianni Bertoneri lascia il comando della stazione carabinieri di Cuorgnè. Aveva preso servizio, nel territorio della città delle due torri (che si estende in numerosi Comuni dell'alto Canavese), a metà del 2017. Tre anni di lavoro lo hanno contraddistinto per impegno e dedizione. I suoi uomini hanno portato a termine molteplici attività contro la criminalità, in particolare contro i furti e lo spaccio di droga. Rilevante l'attività di prevenzione che ha permesso di diminuire tutta una serie di reati, confermando il ruolo di primo piano dell'Arma per la sicurezza dei cittadini.

A dare notizia della partenza del maresciallo Bertoneri è stato il sindaco Beppe Pezzetto. «Abbiamo appreso che il comandante della stazione dei carabinieri di Cuorgnè, Giovanni Bertoneri, da domani andrà a comandare la stazione Barriera di Milano a Torino. Sicuramente una sfida ancor più importante, ma a nome personale e credo di interpretare il pensiero dei colleghi sindaci del territorio voglio ringraziarlo per quanto ha fatto in questi suoi anni di assidua e costante presenza e supporto del nostro operato e al servizio delle nostre comunità. L'occasione è propizia per augurargli un sincero buon lavoro».

Nella foto il maresciallo Bertoneri, al centro, insieme a diversi sindaci della zona.

Galleria fotografica

Articoli correlati