Si è svolta venerdì sera, nell’auditorium dell'ex Manifattura, la serata degli auguri del CAI di Cuorgnè. Dopo i saluti del Presidente Bruno Bruschi, la serata è proseguita con l’esibizione del coro brillantemente cimentatosi in canti Natalizi e Montani italiani ed internazionali. Premiati alcuni dei soci legati al sodalizio per più tempo.

Prima del rinfresco un bellissimo documentario sulle cascate di ghiaccio su cui si cimentano gli appassionati di tale specialità di arrampicata, presenti nelle valli alpine del nord Ovest, ovviamente valle dell’Orco compresa. Con il sindaco Beppe Pezzetto hanno presenziato alla serata gli assessori Carmelo Russo Testagrossa, Lino Giacoma Rosa e i consiglieri Mauro Fava (anche in rappresentanza della Regione Piemonte), Sabrina Mannarino e Vanni Crisapulli.

Sono stati premiati i soci di Cuorgnè che hanno raggiunto i 25 anni nel Cai. Sono: Configluacco Buffar Marco, Giacomo Gioia M.Elena Margrotto M. Aurelia- Guidetto Massimiliano - 25 anni - Perino Francesco socio onorario- Benedetto Costantino - da Alpinista a Pellegrino.

«Ringrazio il signor sindaco e la giunta per la partecipazione e la collaborazione - ha detto il presidente nel suo intervento - il comandante della stazione Carabinieri; il comandante dei vigili urbani e tutte le associazioni presenti. Grazie all’interessamento e al lavoro svolto dalla famiglia Tempo e dalle sezioni Cai di Cuorgné, Ivrea e Sparone è stato inaugurato il sentiero Jervis-Leonesi, dedicato alla memoria dell’ingegnere Tempo. Quest’anno abbiamo avuto nel C.A.I giovanile una notevole affluenza di ragazzi, motivo di grande orgoglio per la nostra sezione. Grazie al G:R: Piemonte è stato assegnato alla sezione di Cuorgnè il 15° convegno Nazionale LPV, che si svolgerà in questo salone l’8 novembre 2020. Quest’anno, inoltre, è stato realizzato un nostro calendario, che ha riscontrato un notevole successo. Ringrazio tutti i presenti per la partecipazione. Auguro a tutti voi e le vostre famiglie Buone feste».

Galleria fotografica

Articoli correlati