Grave incidente questa sera, verso le 19, in via Galimberti a Cuorgnè. Un gruppo di tre ragazzi con altrettante motociclette stava percorrendo la strada che porta da Cuorgnè verso Buasca quando, per motivi ancora da chiarire, uno di loro, un quindicenne, ha perso il controllo del mezzo ed è andato a sbattere violentemente contro uno dei muri in pietra a lato della carreggiata.

L'urto è stato violento e il giovane è stato sbalzato dalla motocicletta, cadendo e rotolando molti metri più avanti. Nell'impatto ha anche perso il casco, sbattendo violentemente a terra. Sul posto sono immediatamente intervenuti alcuni medici di base che abitano nelle vicinanze, prestando i primi soccorsi, in attesa dell'ambulanza del 118 che è arrivata poco dopo.

Proprio la dinamica dell'incidente e il fatto che il ragazzo avesse perso il casco nella caduta avevano fatto temere il peggio, tanto che si è levato subito in volo l'elisoccorso. L'équipe del 118 ha riscontrato una frattura al viso e una brutta ferita al capo che gli ha fatto perdere molto sangue. Arrivato all'Ospedale di Cuorgnè in arresto cardiaco, è stato stabilizzato e, successivamente, elitrasportato al Cto di Torino dove ora è ricoverato in prognosi riservata.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Galleria fotografica

Articoli correlati