Ci sono centinaia e centinaia di messaggi sulla bacheca Facebook di Vito Luigi Panno, il ragazzo di 31 anni di Cuorgnè che, da venerdì, è ricoverato al Giovanni Bosco di Torino a seguito di un gravissimo incidente stradale. Il giovane era in sella a uno scooter che, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, si è scontrato con un'auto in manovra sulla vecchia strada che porta alla frazione Campore, nei pressi del camposanto di Cuorgnè. Nell'urto, purtroppo, ha avuto la peggio il giovane. La donna alla guida dell'auto, infatti, seppur sotto shock, ne è uscita illesa.

Le condizioni del cuorgnatese, noto portiere della Pontese e grande tifoso della Juventus, sono apparse subito molto serie. L'equipe medica del 118 che lo ha soccorso sul posto lo ha stabilizzato prima del trasferimento d'urgenza all'ospedale. I medici del nosocomio torinese, per il momento, lo tengono in coma farmacologico dopo averlo operato alla testa. Nelle ultime ore, comunque, si sarebbero manifestati primi segnali positivi, così come, poche ore fa, hanno immediatamente scritto gli amici sulla bacheca Facebook.

In giornata sono attesi ulteriori aggiornamenti. Un'intera comunità sta seguendo col fiato sospeso l'evolversi della situazione. Amici, parenti e semplici conoscenti uniti da un'unica frase: «Forza Vito!».

La dinamica del sinistro è ora al vaglio dei carabinieri della compagnia d'Ivrea. L'auto e lo scooter, come da prassi, sono stati posti sotto sequestro. 

Galleria fotografica

Articoli correlati