Incidente stradale, ieri sera, poco prima delle 22.45, sulla 460 a Cuorgnè. Alla rotonda che porta al pedaggio, una Fiat Sedici, per cause ancora in fase di accertamento, ha letteralmente "saltato" la rotonda, andando ad incastrarsi nei guard rail a centro strada, installati per coprire il canale che corre di sotto. Per fortuna le barriere hanno retto all'impatto altrimenti la vettura avrebbe fatto un volo di alcuni metri verso il basso. Due persone a bordo sono state medicate sul posto dal personale del 118 e successivamente trasportate al pronto soccorso. Una terza pare sia corsa via dopo lo schianto.

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, i coinvolti nel sinistro sarebbero usciti da un ristorante della zona senza pagare la cena. Sono corsi in auto e sono scappati a tutta velocità verso casa. L'autista, però, deve aver esagerato un po' troppo con la velocità, tanto da non accorgersi della rotonda al fondo del ponte sull'Orco. La Fiat Sedici, lanciata a tutta velocità in direzione Pont Canavese, ha infatti abbattuto la segnaletica verticale ed è andata ad incastrarsi nelle barriere.

Gli accertamenti dei carabinieri di Cuorgnè e del nucleo radiomobile di Ivrea sono al momento in corso per chiarire l'intera dinamica dell'episodio, a partire dalla fuga dal ristorante per non pagare il conto. I responsabili rischiano una denuncia penale, oltre all'auto distrutta e alle ferite riportate nell'incidente. Per la messa in sicurezza dell'auto, rimasta incastrata nel guard rail della 460, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Castellamonte.

Galleria fotografica

Articoli correlati