Tutti col naso all'insù domenica a Cuorgnè, alla scoperta delle bellezze architettoniche della città delle due Torri. In mattinata un gruppo di turisti genovesi, membri dell'associazione Luoghi d'Arte, è stato accolto dall'assessore alla cultura Lino Giacoma Rosa e dalla consigliera Giovanna Cresto per una breve visita, concordata nell'ambito di un tour sugli itinerari arduinici. Ad accompagnare i visitatori anche Adriano Aseri e Flavio Chiarottino del Corsac di Cuorgnè.

«I visitatori sono rimasti piacevolmente sorpresi dalla nostra Città e si sono detti molto soddisfatti della calorosa accoglienza», il commento dell'assessore Giacoma Rosa. Sia l'amministrazione comunale che il Corsac hanno omaggiato gli ospiti di alcune pubblicazioni su Cuorgnè e il Canavese.Nel pomeriggio, dopo il pranzo in un ristorante del centro, il pullman è ripartito alla volta dell'Abbazia di Fruttuaria di San Benigno Canavese, prima di far rientro a Genova.

Galleria fotografica

Articoli correlati