SAN BENIGNO CANAVESE - Sono in corso le analisi dell'Arpa sulla moria di pesci che si è registrata nelle ultime ore nelle acque del torrente Malone. Acqua marrone, cattivo odore e fauna sterminata (nella foto pubblicata dal Comune di San Benigno). «In seguito al ritrovamento sulle sponde del Torrente Malone all'altezza del campo sportivo di fauna ittica deceduta e di una sospetta colorazione delle acque la Polizia Municipale ha effettuato un sopralluogo ed eseguito un prelievo d'acqua - fanno sapere dal Comune di San Benigno Canavese - si metterà prontamente in contatto con Arpa che eseguirà le successive procedure di verifica».

Già ieri Arpa è intervenuta per segnalazioni simili a Volpiano (presenza di pesci morti in un rio collegato al Malone) a Brandizzo sul Po per presenza acque di colorazione scura, sul torrente Malonetto per una segnalazione di acque di colore scuro e, in serata, sul Malone a San Benigno.

Tutti gli eventi potrebbero essere collegati ad un grosso sversamento di liquame verificatosi nella serata del 29 a Rivarolo Canavese, dove una vasca dell'azienda agricola Mellano (link sotto) ha improvvisamente ceduto. Per dirlo con certezza, ovviamente, sarà necessario attendere l'esito delle analisi.

Sull'episodio dell'altra sera sono in corso le indagini dei carabinieri di Agliè.

Galleria fotografica

Articoli correlati