CIRIE' - Un ragazzo di 24 anni è stato trovato senza vita ieri pomeriggio, venerdi 30 aprile, in località Battandero a Ciriè. Vicino alla torre dell'acquedotto, il giovane ha scavalcato la recinzione e si è tolto la vita impiccandosi alla scaletta dell'antenna telefonica, a circa due metri di altezza dal suolo. A dare l'allarme è stato un passante. Quando il personale del 118 ha raggiunto Battandero il medico ha potuto soltanto constatare il decesso del ragazzo. Sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale per chiarire la dinamica dell'accaduto e soprattutto le motivazioni che hanno convinto il ragazzo ad un così tragico gesto. 

Galleria fotografica

Articoli correlati