CASTELLAMONTE - Tanta concretezza, nessuna promessa vana, la genuina voglia di mettersi al servizio della propria città. Nella Falletti, lista 1 «Per Castellamonte», ha deciso di correre per la fascia tricolore. Mai Castellamonte ha avuto una donna sindaco. Anche su questo, oltre che sull'indiscutibile esperienza maturata nel corso degli anni, fa affidamento Nella Falletti nel suo appello al voto in vista delle amministrative di Castellamonte del 20 e del 21 settembre.   

«Abbiamo una squadra che crede fermamente in quello che ha proposto alla città - dice Nella Falletti - in un programma concreto che non vuole lasciare indietro nessuno. Per Castellamonte, il nome della lista, rispecchia tutto l'amore che abbiamo per la nostra città e il nostro territorio». Tra i punti chiave del programma che la lista sottoporrà al vaglio degli elettori ci sono alcuni punti fermi: dalla ceramica al ruolo dell'ospedale cittadino, dalle frazioni alle scuole, dall'artigianato allo sviluppo delle industrie. 

«Per Castellamonte - Nella Falletti sindaco»
Candidato sindaco: Nella Falletti
Candidati al Consiglio (nelle foto sotto)
Marco Candusso, 48 anni, impiegato
Valentina Coppo, 34, casalinga
Ledi Fazzari, 35, impiegata studio medico
Fabio Garaffa, 44, medico
Sara Glaray, 32, casalinga
Daniele Goglio, 45, commerciante
Giorgia Lorenzatto, 20, studentessa universitaria
Andrea Medaglia, 47, operaio
Rocco Santoro, 43, libero professionista
Giuseppe Tomaino, 66, imprenditore
Marzia Vinciguerra, 46, impiegata bancaria
Lorena Zubani, 42, barista

Galleria fotografica

Articoli correlati