Ultimo saluto, questa mattina nella chiesa parrocchiale di Favria, a Caterina Borgialli, 103 anni compiuti lo scorso mese di gennaio (nella foto in occasione proprio della festa di compleanno con il sindaco del paese e tutti i famigliari). Era una delle persone più longeve del Canavese. Si è spenta l'altro giorno circondata dall'affetto dei suoi cari. La figlia Romana e i nipoti Fabrizio e Alessandro con le rispettive famiglie. Caterina Borgialli era nata il 14 gennaio del 1915 alla Chiarabaglia, località tra Favria e Front.

Il papà, partito per il fronte per la Prima Guerra Mondiale, non fece più ritorno a casa. Operaia nell'azienda farmaceutica di Favria, lavorò fino a metà degli anni sessanta quando, diventata nonna, si licenziò per aiutare la figlia. Ha avuto la fortuna di diventare anche bisnonna. Gli ultimi anni li ha trascorsi alla casa di riposo Villa Nizzia di Favria. Una vita semplice votata alla propria famiglia. Ha lasciato un ricordo indelebile in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla.

Galleria fotografica

Articoli correlati