Ancora furti a Favria. Tanto che il sindaco Vittorio Bellone ha invitato i propri concittadini a tenere gli occhi aperti e a chiamare subito il 112 in caso di movimenti sospetti. L'ultimo colpo è andato in scena in un alloggio del terzo piano: i malviventi si sono arrampicati dal tubo del gas che corre all'esterno di una palazzina. Senza alcun timore sono poi entrati nell'alloggio da svaligiare e lo hanno messo sottosopra portando via il possibile.

Non è la prima volta che in Canavese vengono segnalati i colpi dei «ladri acrobati». L'allarme tra la popolazione è piuttosto generalizzato perchè i malviventi agiscono anche nelle ore diurne.

«Visti gli episodi accaduti in questi ultimi giorni ad alcuni nostri concittadini - scrive il sindaco di Favria, Vittorio Bellone, attraverso i social network - invito la cittadinanza a prendere tutte le precauzioni utili per scongiurare l'ingresso dei ladri in casa. Prestate la massima attenzione a qualsiasi ora, anche di giorno. Pur evitando allarmismi, se si dovesse rilevare una situazione sospetta, si invita a segnalarla prontamente ai carabinieri attraverso il numero 112».

Galleria fotografica

Articoli correlati