Cartelli imbrattati a Favria, di fronte al municipio, con scritte contro le forze dell'ordine. Su alcuni cartelli stradali, compresi quelli che segnalano l'inizio dell'area verde del parco, è comparsa la scritta «Acab», acronimo di All Cops Are Bastards (in italiano: tutti i poliziotti sono bastardi).

L'acronimo è divenuto di uso popolare negli anni settanta, quando ha dato il titolo a un brano del gruppo britannico «The 4-Skins», poi utilizzato nell'ambiente delle tifoserie calcistiche. Il Comune di Favria presenterà denuncia ai carabinieri per l'episodio.

Al vaglio degli inquirenti le immagini registrate dalle telecamere di vidosorveglianza che potrebbero aver ripreso il vandali di turno. Non è escluso che possa trattarsi di una «risposta» ad alcuni provvedimenti recenti del sindaco Vittorio Bellone, carabiniere in congedo.

Galleria fotografica

Articoli correlati