I carabinieri della compagnia di Ivrea, coordinati dal maggiore Guida, proseguono nell'attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in tutto il Canavese. Nel corso di alcuni controlli mirati, i militari dell’Arma hanno infatti tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio U.I., di anni 20, residente a Volpiano, incensurato, e denunciato a piede libero un altro coetaneo.

I carabinieri della stazione di San Giorgio Canavese, durante un servizio perlustrativo notturno nel Comune di Feletto, sottoponevano a controllo due giovani a bordo di una autovettura, rinvenendo al suo interno, accuratamente occultata, circa 200 grammi di marijuana. Addosso ad uno dei due ragazzi (che si è assunto da subito l'integrale responsabilità in merito alla droga recuperata in auto) i carabinieri hanno recuperato un'altra dose di stupefacente, oltre ad un bilancino di precisione.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, in tribunale a Ivrea, fissata nei prossimi giorni.

Galleria fotografica

Articoli correlati