Rave party ancora in corso, tra Feletto e Lusigliè, sulle sponde del torrente Orco. Sono circa un migliaio, secondo alcune stime, i partecipanti alla festa non autorizzata che è iniziata nella notte tra sabato e domenica sulla stessa spiaggia già teatro di un rave party due anni fa. I giovani partecipanti arrivano da diverse regioni del nord Italia e anche dall'estero. Notevole il dispositivo di sicurezza organizzato dai carabinieri della compagnia di Ivrea che presidiano l'area di accesso da questa notte. 

In mattinata si è anche reso necessario l'intervento del 118 per un giovane che si è sentito male. Sul posto, come da prassi, sta operando anche il personale dell'Asl To4 e questa mattina anche il sindaco di Feletto, Stefano Filiberto, ha effettuato un sopralluogo nell'area insieme alla polizia municipale del paese. A chiamare le forze dell'ordine, nel cuore della notte, sono stati alcuni residenti di Feletto, insospettiti dal via-vai di ragazzi in centro.

E' possibile che il rave party continui almeno fino a questa notte con gli ultimi giovani che, a questo punto, dovrebbero lasciare l'Orco solo domani mattina.

Galleria fotografica

Articoli correlati