Ancora un'aggressione a Feletto. Dopo i pugni al vicesindaco del paese, da parte di un uomo che è stato denunciato, nella notte tra venerdì e sabato l'aggressione è avvenuta alla festa del paese, a margine di una serata di discoteca. A farne le spese un volontario della protezione civile La Fenice che è stato colpito al capo da un ragazzino esagitato.

L'aggressore, molto probabilmente minorenne, ha colpito il volontario della protezione civile che con un collega e due agenti della polizia municipale, si era avvicinato alla zona della discoteca dove alcuni partecipanti avevano segnalato un accenno di rissa. Il volontario della protezione civile, giovanissimo anche lui, è stato poi medicato al pronto soccorso di Cuorgnè.

Se la caverà con qualche giorno di prognosi. A carico dell'aggressore potrebbe scattare una denuncia penale. Accertamenti in corso sulla sua identità.

Galleria fotografica

Articoli correlati