Tempo di Natale e di tradizioni. Così a Frassinetto, domenica 22 dicembre, torna il «Dignal ant' al Cianton vei» (Natale nel Borgo Antico), manifestazione natalizia che sta entrando nella tradizione canavesana. L'evento, giunto ormai alla terza edizione, avrà luogo lungo via Borgiallo dalle ore 10 alle 17. Una manifestazione che si discosta un po' dalla classica rappresentazione del presepe vivente e che prevede una totale immersione nel clima natalizio di un tempo.

Quest'anno nel borgo antico si potrà assistere all'esibizione del coro «Piccolo Cantiere». Come sempre non mancheranno i musici che allieterano la giornata suonando lungo tutta la via. Saranno presenti anche San Giuseppe e la Madonna che daranno vita alla  «grotta della natività» all'interno di uno dei più suggestivi archi presenti lungo l'antica via di Frassinetto. Oltre alle tradizionali degustazioni dei prodotti tipici, nel borgo prenderà vita un ampio «Mercato degli antichi Mestieri».

Visto il crescente aumento del numero di mestieri e di gruppi ospiti delle vallate vicine, quest'anno si è deciso di ampliare leggermente il percorso spostando l'entrata del borgo a partire da piazza Galtrucco. Segno che la manifestazione, anno dopo anno, sta ottenendo sempre maggior successo. Anche quest'anno, per la buona riuscita dell'evento si è mobilitata tutta la popolazione frassinettese e non solo: l'intero paese non vede l'ora di contribuire a rendere speciale un altro «Natale nel borgo antico». Non resta che raggiungere Frassinetto, domenica 22 dicembre, per immergersi nel vero Natale.

Galleria fotografica

Articoli correlati