I carabinieri di Caselle hanno arrestato, nella notte tra il 31 dicembre 2018 e il 1 gennaio 2019, un pregiudicato albanese di 19 anni, Aldo X., senza fissa dimora, domiciliato a Moncalieri. Il giovane è stato sorpreso mentre stava rubando assieme a due complici in un alloggio di via Torino a Caselle Torinese. 
 
I complici sono riusciti a fuggire, facendo perdere le tracce. Il 19enne, invece, pur di evitare le manette, ha cercato di colpire i militari con gli oggetti usati per i furti, provocando ai carabinieri leggere escoriazioni. A seguito della perquisizione successiva al fermo, il giovane è stato trovato in possesso di 2600 euro e di un coltello a serramanico lungo 15 centimetri. 
 
Contanti e arma sono stati sequestrati. E' possibile che i 2600 euro siano stati rubati in altri alloggi della zona. Sono in corso le indagini dei carabinieri per identificare gli altri due membri della banda che sono riusciti a dileguarsi prima dell'arrivo della pattuglia. E' molto probabile, del resto, che la banda sia responsabile di diversi altri furti nelle case di diversi Comuni del Canavese.

Galleria fotografica

Articoli correlati