Successo su tutta la linea per la fiction di Rai Uno, «La bella e la bestia», in gran parte girata ad Agliè e a Torino, a villa della Regina. La prima puntata della miniserie con Alessandro Preziosi e Blanca Suarez, ieri sera, come confermano i dati dell'Auditel, ha vinto nettamente la sfida degli ascolti in prima serata con 6.117.000 telespettatori per uno share del 23,14%. Sbaragliata la concorrenza. Su Canale 5, la commedia «Basilicata coast to coast» con Rocco Papaleo ha fatto registrare 2.677.000 telespettatori pari al 10,52% di share. Su Rai2, la seconda puntata di Boss in incognito è stata seguita da 2.594.000 telespettatori con il 9,42% di share.

Ancora più indietro le altre trasmissioni di prima serata. The Twilight Saga: New Moon, su Italia Uno, ha registrato 1.922.000 spettatori con uno share di poco superiore all'8%, il film di Rai Tre, Sulle tracce dell’assassino con Sidney Poitier è stato visto da 1.652.000 spettatori, sotto il milione di affezionati, invece, le due puntate di Major Crimes su Rete 4 e il film La casa dei fantasmi su La7.

La versione canavesana della Bella e la Bestia è stato il secondo programma più visto dell'intera giornata di ieri, 29 dicembre. Ha fatto meglio solo Affari Tuoi su Rai Uno con 6.262.000 di telespettatori (ma con uno share di 22,33% inferiore alla fiction). La Bella e la Bestia ha battuto, su Canale 5, anche Striscia la notizia che ha incollato allo schermo 5.650.000 telespettatori.

Questa sera, sempre ovviamente in prima serata su Rai Uno, la seconda e ultima puntata della miniserie, nel corso della quale avremo anche l'occasione di vedere all'opera l'attore canavesano Stefano Saccotelli. La location del castello ducale di Agliè per le scene interne della fiction era stata scelta oltre un anno fa. Preziosi, già cittadino onorario di Agliè, era tornato in Canavese dopo il successo di Elisa di Rivombrosa.

Galleria fotografica

Articoli correlati