Incidente mortale oggi pomeriggio intorno alle 15:30 a Caluso. Lungo la statale 26, all'incrocio all'ingresso del paese, si sono scontrate due vetture e un camion. Nella carambola è rimasto coinvolto anche un ciclista che, purtroppo, è deceduto sul colpo. Inutili tutti i soccorsi. La dinamica del sinistro è al vaglio degli agenti della Polizia Stradale di Chivasso. La statale 26 è chiusa al traffico per permettere i rilievi e l'afflusso dei mezzi di soccorso.

Da chiarire la dinamica del sinistro che ha visto coinvolto una Citroen Berlingo, una Fiat Punto e un camion cassonato Renault. Purtroppo nella carambola il ciclista è rimasto travolto da uno dei veicoli. Quando il personale medico ha raggiunto Caluso il suo cuore aveva già smesso di battere. Sul posto anche i vigili del fuoco di Ivrea e i carabinieri della compagnia di Chivasso.  

La vittima si chiamava Enrico Cavaletto, aveva 61 anni e abitava a Vestignè. Feriti il conducente della Berlingo, un 30enne di Caluso, e quello della Punto, un uomo classe 1949 di Vische. Sono stati entrambi trasportati all'ospedale di Chivasso in codice giallo. Illeso il conducente del camion, un uomo di 55 anni residente a Perosa. La vittima dello schianto era un insegnante di musica particolarmente noto in zona per il suo lavoro nelle scuole.

Galleria fotografica

Articoli correlati