Canavese in lutto per la tragica scomparsa di Giampiero Mattioda, 55 anni, volto estremamente noto dell'imprenditoria canavesana e titolare di una delle aziende edili più importanti d’Italia. Mattioda è rimasto vittima di un incidente stradale questa notte, intorno alle 2, sulla ex statale 460 tra Leini e Lombardore.

L'imprenditore di Cuorgnè era a bordo di una Mini Countryman e stava guidando verso casa quando ha perso il controllo della vettura. L'auto sarebbe andata a schiantarsi contro i guard-rail terminando la propria corsa nel fossato. L'imprenditore è morto sul colpo: inutili tutti i soccorsi. A dare l'allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

La dinamica dello schianto è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale. La salma è stata composta all'ospedale di Chivasso. L'incidente si è verificato in un tratto della 460 interessato da un cantiere ormai da mesi a causa di un pericoloso avvallamento dell'asfalto. Sul posto sono intervenuti insieme al personale del 118 e ai carabinieri i vigiili del fuoco di Bosconero.

Galleria fotografica

Articoli correlati