Nei giorni scorsi la Polizia Municipale di Ivrea ha condotto una serie di indagini per identificare gli autori di un abbandono di rifiuti nel quartiere Bellavista. Determinante a tal fine è stato il contributo della nuova videocamera in dotazione al comando, in grado di registrare filmati di altissima qualità sia di giorno che di notte, potendo nel contempo essere facilmente occultata e visionata da remoto grazie alle sue caratteristiche.
 
Agli autori sono stati notificati i provvedimenti di legge, con le relative sanzioni. «Sono molto soddisfatto dell'attività svolta dagli agenti della polizia municipale di Ivrea - dice l'assessore Giuliano Balzola - uno degli obiettivi del sottoscritto è procedere con una seria lotta contro l'abbandono di rifiuti, atto di inciviltà inaccettabile che si ripercuote sulle tasche di tutti i cittadini eporediesi. Alcune settimane fa, è stata acquistata una fototrappola che, oculatamente posizionata nei punti sensibili della città, ha già dato i suoi frutti, permettendo così di identificare e sanzionare gli artefici dell'abbandono rilevato. Possiamo dire che da oggi in poi, i "furbetti"  non avranno più vita facile nella nostra città».
 
Nella foto un fotogramma estrapolato dalla registrazione inerente il fatto.

Galleria fotografica

Articoli correlati