Entra nel vivo il Carnevale di Ivrea. Questa sera è in calendario l'attesa festa del Giovedì Grasso. Attese almeno 15 mila persone in centro. Anche quest'anno l'evento è stato rinominato «Maschere in musica», con l’intero centro storico che, dalle 21, diventerà un enorme dj set. Da questa sera entra in vigore anche il piano di sicurezza che prevede, oltre al divieto di vendita dei superalcolici e dei contenitori di vetro, varchi specifici di accesso e di uscita con conteggio delle presenze. Nel pomeriggio, invece, il sindaco, in municipio, affiderà simbolicamente i poteri civili al Generale imponendogli la fascia bianco-rossa.   

Il programma della giornata
ore 14.00 Passaggio dei poteri in piazza di Città
Nel Palazzo Municipale il Sindaco affida simbolicamente i poteri civili della Piazza al Generale imponendogli la fascia bianco-rossa. Gli Ufficiali e le Vivandiere indossano a tracolla una fascia simile, mentre quella degli Aiutanti di Campo è rosso-blu.
Il Sostituto dà lettura dell’Ordinanza del Generale.
Calzata del Berretto Frigio. In ottemperanza alle disposizioni del Generale tutti i cittadini presenti in piazza sono invitati dal Sostituto a indossare il Berretto Frigio che dalla domenica sarà indispensabile per non essere fatti oggetto di gentile e moderato getto d’arance.
Apertura della mostra “Bambini al centro – Progetto manifesto 2020”
In Sala Santa Marta esposizione dei disegni realizzati dai bambini  per il concorso dedicato alla realizzazione dell’immagine per il manifesto della Festa dei bambini del Giovedì Grasso, in collaborazione con le scuole dell’infanzia e scuole primarie di Ivrea
 
ore 15.00 Partenza della Marcia
Aprono il Corteo Storico l’Ufficiale addetto alle Bandiere, gli Alfieri con le Bandiere delle Parrocchie e i Pifferi e Tamburi. Seguono a cavallo il Generale, lo Stato Maggiore e le Vivandiere, il Sostituto e gli Abbà. La Marcia procede secondo il seguente percorso: corso Cavour, corso Nigra, Borghetto, piazza Gioberti, via Arduino, via Palestro, corso Massimo d’Azeglio fino alla Chiesa di San Lorenzo per poi tornare in centro e raggiungere piazza Castello attraverso via Palma e via delle Torri.
 
Festa dei bambini in piazza Ottinetti. Giochi e animazione per la tradizionale Festa dei bambini organizzata da J’Amis ad Piassa d’la Granaja. Esecuzione della Canzone del Carnevale da parte di tutti i bambini e i ragazzi.
Fagiolata Cuj d’via Palma (via IV Martiri). Dopo il passaggio del Generale prende il via l’assaggio e la distribuzione dei fagioli grassi.
 
ore 16.15 Visita al Monsignor Vescovo presso il Seminario Maggiore
ore 17.15 Visita al Sindaco in piazza di Città
ore 17.30 Generala in piazza Città
ore 18.00 Visita del Generale e dello Stato Maggiore alla Fagiolata di via Palma (via IV Martiri)
ore 18.30 Investitura degli Oditori ed Intendenti Generali delle Milizie e Genti da Guerra del Canavese in piazza di Città
Nella Sala del Consiglio Comunale cerimonia di attribuzione del riconoscimento alle persone che si siano distinte nelle carnascialesche cose e nelle cotidiane incombenze: conferimento delle insegne ai nuovi Oditori da parte del Generale alla presenza del Sindaco e lettura del verbale.
 
ore 21.00  Maschere in Musica - Festa in maschera nel centro storico.

Galleria fotografica

Articoli correlati