IVREA - Si svolgeranno giovedì 22 settembre, alle ore 15, nella chiesa parrocchiale di San Bernardo a Ivrea, i funerali di Matteo Bianco, il giovane di appena 26 anni che è morto giovedì scorso, in via Torino, a seguito di un drammatico incidente stradale. Il ragazzo stava andando al lavoro in sella alla sua Vespa quando, poco prima delle otto del mattino, si è scontrato con una Lancia Y. Matteo Bianco è morto sul colpo, sbalzato dalla Vespa e travolto, durante la caduta, da una seconda automobile. La conducente della Lancia Y è stata indagata per omicidio stradale. 

Matteo Bianco, residente con la famiglia a Pavone Canavese, aveva frequentato l'istituto Giovanni Cena di Ivrea. Da quattro anni lavorava alla Icas di San Bernardo. Era molto noto a Ivrea per la sua passione per i cavalli e il carnevale. Passioni che aveva ereditato dal papà Elio. Di recente era diventato giudice del Gruppo italiano attacchi che fa parte dell'Aiat, l'associazione internazionale di attacchi della tradizione. Da due anni faceva anche parte del direttivo della Pro loco di San Bernardo.

Galleria fotografica

Articoli correlati