Olivetti diventa Lego? A Ivrea tutto è possibile. Così sono iniziati i lavori per la costruzione della «fabbrica in mattoni rossi» con i mitici mattoncini della Lego che hanno coinvolto generazioni di adulti e bambini. Una passione che non scema nel tempo, anzi, come dimostrano i recenti raduni che si sono svolti proprio in Canavese con migliaia di visitatori (a San Giorgio e Leini, giusto per citarne i due più recenti). Da qui l'idea di riproporre qualcosa di simile anche a Ivrea, costruendo mattoncino dopo mattoncino uno dei simboli della città. 
 
Ci stanno lavorando gli appassionati di «Bricks Addicted», associazione nata dalla passione di un gruppo di amici per i mattoncini Lego. I «costruttori» partecipiamo a manifestazioni e organizzan eventi a tema. Da qui l'idea di ricostruire la fabbrica in mattoni rossi. Che sarà, oltretutto, un progetto più articolato in collaborazione con l'associazione «A margine» e il negozio Pagliughi. I bimbi tra i 6 e gli 11 anni che hanno sentito parlare della “fabbrica in mattoni rossi” possono lavorare a un disegno che racconti che cosa vedono guardando quello storico edificio. I disegni, in formato A4, consegnati entro il 31 agosto al negozio Pagliughi di Burolo, parteciperanno a un'esposizione interamente dedicata alla fabbrica in mattoni rossi che sarà ospitata, dal primo al 10 settembre, dalla Festa de l'Unità in piazza Freguglia. Prorio dove andrà ad esordire la costruzione con i Lego.
 
A Ivrea il primo nucleo degli stabilimenti Olivetti è familiarmente conosciuto dagli eporediesi come “la fabbrica in mattoni rossi”. L'edificio, caratterizzato da strutture in mattoni, nel 1908 ospitò la sede della società appena fondata da Camillo Olivetti. La costruzione risale al 1896. All'inizio quel capannone era sufficiente per tutte le attività Olivetti, ma con lo sviluppo dell’azienda nell’arco di trent’anni si rese necessaria la costruzione di altri edifici. Un pezzo storico di Ivrea, cuore della candidatura al patrimonio dell'umanità Unesco. E adesso diventerà anche uno splendido modellino con i Lego.

Galleria fotografica

Articoli correlati