Gli aranceri con Progetto Violetta la forza delle donne: quest’anno la toppa di iscrizione alla Battaglia delle arance che i partecipanti porteranno sulla propria casacca avrà come immagine Violetta. Un segno che vuole rappresentare il sostegno degli aranceri al Progetto Violetta, l’iniziativa nata con l’obiettivo di dare un contributo importante sia nell’ambito della prevenzione della violenza di genere sia nel campo della cura delle donne vittime di maltrattamento. La Mugnaia dello Storico Carnevale di Ivrea da sempre è ambasciatrice di libertà ed emancipazione e rappresenta la ribellione contro i soprusi e le prepotenze.

Le toppe dedicate a Violetta e al progetto saranno cucite nei giorni di Battaglia sulle casacche di circa 7.500 persone tra aranceri e conducenti dei carri, in particolare: Asso di Picche, Aranceri della Morte, I Tuchini del Borghetto, Scacchi, I Diavoli, I Mercenari, I Credendari Aranceri, Aranceri e Conducenti dei carri da getto. La Pantera Nera ha scelto invece di vestire la propria mascotte con la t‐shirt di Violetta. La “pantera abbraccia tutti” Giovedì Grasso farà visita agli alunni di alcune scuole di Ivrea e sarà presente alla Festa dei Bambini e durante la sfilata del Sabato di Carnevale.

Galleria fotografica

Articoli correlati