Un pensionato di 80 anni, G.D., residente in città, è stato investito questa mattina a Ivrea, in corso Vercelli all'angolo con via Chabod, a pochi passi dalla sua abitazione. L'uomo, poco prima delle 11, è stato travolto da un'auto delle Poste mentre attraversava la strada. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime.
 
Il dipendente delle Poste al volante della Fiat Panda ha arrestato immediatamente la corsa del veicolo e ha prestato i primi soccorsi all'investito. Il pensionato è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso di Ivrea in codice rosso. Ha subito un grave trauma cranico ed è stato ricoverato in prognosi riservata. Sulla dinamica dell'incidente sono in corso gli accertamenti da parte degli agenti della polizia municipale di Ivrea. Sotto shock l'investitore, un uomo di 50 anni.
 
Toccherà agli agenti della municipale chiarire se il pensionato stesse attraversando la strada sulle strisce pedonali. Il conducente del veicolo lo ha comunque visto all'ultimo e non ha fatto in tempo a frenare (foto d'archivio). 

Galleria fotografica

Articoli correlati