La polizia ha chiuso per quindici giorni il bar-sala giochi Las Vegas di via Torino a Ivrea. La sospensione della licenza, notificata sabato al titolare (un uomo di origii cinesi) è stata decisa dal questore di Torino dopo alcuni episodi certificati dalle forze dell'ordine. Compreso un violento alterco, la scorsa settimana, tra alcuni avventori che ha costretto la polizia ad un intervento urgente nel cuore della notte. Il locale potrà riaprire il prossimo 14 ottobre.

La sala giochi, secondo gli orari, è aperta dalle due del pomeriggio alle cinque di mattina. Circostanza che ha già convinto i residenti della zona, più di una volta, a lamentarsi in municipio per gli schiamazzi e i movimenti notturni. Per ora non ci sono state modifiche nell'orario di apertura dell'esercizio commerciale.

Il questore di Torino ha assunto il provvedimento in base alle nuove normative sull'ordine pubblico che permettono una certa discrezionalità nel qual caso si siano verificati gravi disordini o se il locale risulta essere un ritrovo abituale di persone pregiudicate o pericolose. Per quest'ultimo motivo, nell'ultimo mese nella zona dell'alto Canavese, sono stati sospesi per quindici giorni, dopo i controlli dei carabinieri della compagnia di Ivrea, quattro locali.

Galleria fotografica

Articoli correlati