I carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea hanno arrestato per tentato furto aggravato Antonio Buonomo, 47enne eporediese già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, sabato notte, è stato sorpreso a tentare un furto all’interno dell’Istituto d’Istruzione Superiore «Cena» di Ivrea, in cui si era introdotto forzando una finestra. I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di alcuni cittadini che hanno notato un uomo scavalcare la recinzione dell’Istituto scolastico.

Giunti all’interno della scuola, i militari lo hanno sorpreso mentre armeggiava vicino ai distributori automatici. Lo stesso, alla vista dei carabinieri, si è dato alla fuga, scagliando contro di loro un arnese da scasso, successivamente sequestrato. Dopo un brevissimo inseguimento, è stato bloccato nel cortile della scuola; in suo possesso i militari hanno trovato e sequestrato due torce. Accompagnato nella caserma della compagnia di Ivrea, è stato dichiarato in arresto per tentato furto aggravato e, su disposizione della Procura di Ivrea, sottoposto agli arresti domiciliari.

Questa mattina il Gip del Tribunale eporediese ha convalidato l’arresto, applicando nei confronti del 47enne la misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di Ivrea, con la prescrizione di non allontanarsi dalla propria abitazione dalle ore 19 alle ore 8 di tutti i giorni.

Galleria fotografica

Articoli correlati