Gli uomini del commissariato di Ivrea e Banchette hanno fermato tre italiani di 60, 32 e 20 anni per utilizzo di denaro contraffatto. Il gruppo aveva già acquistato merce di vario genere con banconote false tra l'eporediese il biellese, finchè è stato individuato dopo l'ultimo utilizzo di una banconota finta da 50 euro in una tabaccheria di via Torino.

Riconosciuta l'auto con la quale i tre si stavano allontanando in direzione Strambino, gli agenti hanno provveduto a fermarla. In seguito alla perquisizione sono state rinvenute svariate banconote in tagli da 50 e 20 euro e merce di diversa provenienza, probabilmente frutto delle precedenti truffe tentate dai tre ai danni degli esercenti della zona. Fra gli articoli trovati a bordo, anche della carne comprata in una macelleria di Biella.

Galleria fotografica

Articoli correlati